PREMI

ANNO 2017
PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE 2017
Settima Edizione



Sabato 14 ottobre 2017, alle ore 16.30
presso la Sala del Consiglio Comunale di Terni

All'iniziativa hanno partecipato:
- Fabio Paparelli, Vicepresidente della Giunta Regionale dell'Umbria
- Francesca Malafoglia, Vice Sindaco e Assessora al Welfare del Comune di Terni
- Miranda Pinchi, Presidente ANCeSCAO Umbria

Per la Settima edizione i consigli direttivi delle Associazioni promotrici hanno deciso di premiare:
- Don Tonio Dell'Olio, presidente della Pro Civitate Christiana di Assisi. Dal 2005 al 2015 è stato membro dell'ufficio di presidenza e fondatore e responsabile del settore internazionale di Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Attualmente è membro del gruppo di consulenti del medesimo settore di Libera. E' stato coordinatore nazionale di Pax Christi - movimento cattolico internazionale per la Pace
- Walter Ganapini, direttore generale ARPA Umbria. Ambientalista, docente, scienziato, membro onorario del comitato scientifico dell'Agenzia europea dell'Ambiente. Co-fondatore di Legambiente ed ex presidente di Greenpeace Italia
- Glenda Giampaoli, Museo della Canapa (Ecomuseo della dorsale appenninica umbra) a Sant'Anatolia di Narco
- Michelino Lucidi, presidente ANCeSCAO Abruzzo
- Stefano Rumori, presidente UISP Umbria - Unione Italiana Sport per Tutti, componente della segreteria del Forum del Terzo Settore  dell'Umbria e della direzione nazionale UISP
- Fabio Casali, presidente del Comitato promotore del XXIII Giochi Estivi di Terni e Narni degli Special Olympics, direttore regionale Special Olympics Umbria e vicepresidente ASD Tuttingioco-Libertas di Terni
- Team Special Olympics Spoleto, promosso e sostenuto dall'Associazione Peter Pan e dalla Cooperativa Sociale Il Cerchio
- Don Davide Travagli, parroco della Chiesa di Santa Maria Assunta di Arrone
- Elio Proietti, presidente AUMAT - Associazione Umbra Malati Tiroidei
- Gianni Di Giuli, presidente del Centro Sociale Velino di Terni
- in memoria di Anita Riveruzzi, storica socia del Centro Sociale

Clicca qui per vedere le foto dell'iniziativa

ANNO 2016
PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE 2016
Sesta Edizione



Sabato 22 ottobre 2016, alle ore 16.00
All'iniziativa hanno partecipato, tra gli altri:
- Fabio Paparelli, Vicepresidente della Regione Umbria
- Francesca Malafoglia, Vice Sindaco e assessore alla Politiche Sociali del Comune di Terni
- Miranda Pinchi, presidente ANCeSCAO Umbria

Per la Sesta Edizione i Consigli Direttivi delle Associazioni promotrici (ASCR Guglielmi onlus e APS Rete Sociale Guglielmi) hanno deciso di premiare:
"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore dell'intera Comunità"
- Comunità di Capodarco, per il cinquantesimo anniversario della fondazione
- Don Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco
- Flavia Chitarrini, presidente delle ACLI provinciali di Terni
- Carlo Folli, presidente del Centro Sociale Sangemini
- Marcello Bizzotti, presidente del Centro Sociale "Quartiere Polymer"

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera Comunità"
- Don Claudio Bosi, direttore Ufficio dei Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Terni-Narni-Amelia
- Cristina Montesi, del Dipartimento di Economia, Sede di Terni - Università degli Studi di Perugia

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla diffusione della cultura e dell'educazione ambientale"
- Alessandra Paciotto, presidente Legambiente Umbria

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo al progresso e al benessere dell'Associazione"
- Silvana Sernesi, volontaria servizio aiuto compiti
- Giampaolo Carrieri, sostenitore dell'Associazione
- in memoria di Danilo Sforzini, socio storico e co-fondatore dell'Associazione

Clicca qui per vedere le foto dell'iniziativa

ANNO 2015
PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE 2015
Quinta Edizione



Il pomeriggio di sabato 30 maggio si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale. Giunto alla quinta edizione, il premio è stato istituito l'11 giugno 2011 nel primo anniversario della scomparsa di Nicola che il 22 gennaio 1989 fondò il primo Centro Sociale del Comune di Terni, il Guglielmi appunto, del quale divenne presidente e guida per i successivi diciannove anni. Su suo impulso l'Associazione ha partecipato, il 12 marzo 1990, alla costituzione dell'ANCeSCAO (Associazione Nazionale dei Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti).
Un riconoscimento sentito e più che dovuto ad una figura di primo piano del Volontariato e del Sindacato ternano che ha trascorso una vita in difesa della "povera gente": gli anziani, gli indigenti, i dimenticati.

Per la Quinta edizione il Consiglio Direttivo dell'Associazione ha deciso di premiare:
"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore dell'intera comunità"
  • Gianfranco Lamperini, vice presidente nazionale ANCeSCAO;
  • Beatrice Lilli, autrice del libro "Rose rosse. 17 anni di violenza domestica" (Era Nuova Edizioni, 2008), vive e lavora a Spoleto dove, con l'Associazione Donne contro la guerra, ha aperto un Punto d'ascolto per donne vittime di violenza e maltrattamento. Attualmente è operatrice dell'H24 del centro pari opportunità della Regione Umbria;
  • Tomassina Ponziani, presidente dell'Associazione "Claudio Conti onlus";
  • Emanuella Gussetti, presidente del Centro Sociale "Il Palazzone" e dell'Associazione "Hamartia" di Terni;
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera comunità"
  • Mariacristina Angeli, presidente dell'Associazione MinervA di Narni;
  • David Fratini, regista e sceneggiatore ternano. Dopo la laurea in lettere, indirizzo cinema, ed aver collaborato con il Premio Solinas, David Fratini nel 2007 dirige il suo primo cortometraggio "Il barboncino" (comm., co-regia); seguono "Realismo" (thriller/dramm., 2010) e "La domenica" (dramm., 2011), che vincono numerosi premi, come anche le sue sceneggiature per corti e lungometraggi; nel 2014, dopo aver vinto il premio miglior soggetto cinematografico al Rome Independent Film Festival con la sceneggiatura "Santo Vito", scritta con Andrea Virili, Fratini termina i corti "Danny boy - Come la neve" (dramm.) e "Chi fa Otello?" (comm., per lo Shakespeare Festival di Roma), che stanno ricevendo ottima accoglienza ai festival;
  • Cecilia Di Giuli, attrice ternana. Attualmente al teatro con "7 minuti", opera di Stefano Massini che si basa su una storia vera accaduta in Francia. La regia è di Alessandro Gassmann, il ruolo principale è affidato a Ottavia Piccolo. "Un grido alla dignità degli operai, che a volte smettono di lottare troppo presto";
  • Désirée Scuccuglia, concertista ternana di fama internazionale; ha intrapreso giovanissima lo studio del pianoforte per poi diplomarsi con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore sotto la guida del M° F. Mastroianni. Ha conseguito il Diploma di alto perfezionamento del Corso triennale presso la Fondazione Accademia di Santa Cecilia in Roma, sotto la guida del M° R. Filippini, con il massimo dei voti vincendo il Premio Guarino;
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla diffusione della cultura e dell'educazione ambientale"
  • in memoria di Luigi Bonucci, volontario ed educatore ambientale. Ha insegnato nelle scuole medie superiori ed inferiori di Perugia, Spoleto, Sangemini e Terni e parallelamente ha svolto attività di volontariato per la sensibilizzazione sui temi dell'ecologia sin da quando questa era poco considerata e quasi sconosciuta. Insieme all'associazione Pro-Natura Terni, di cui è stato per molti anni Presidente Onorario, ha organizzato corsi di educazione ambientale per le scuole locali di ogni ordine e con l'ATC ed altri volontari ha ideato il progetto "Aulabus", un autobus attrezzato a laboratorio con cui portava le scolaresche ad esplorare il territorio locale, che amava e conosceva profondamente, svelandone le bellezze, i misteri e le problematiche ambientali nascoste. Aveva metodi di insegnamento non convenzionali ed innovativi attraverso i quali destava l'interesse degli alunni e riusciva a comunicare con grandissima efficacia; portando i ragazzi alle sorgenti dei fiumi a fare delle vere e proprie analisi chimiche delle acque, o nelle cave ad ammirare i fossili incastonati nelle rocce, faceva diventare concrete e tangibili le materie studiate sui banchi di scuola, regalando ai ragazzi cultura, consapevolezza e divertimento. Per le sue inconsuete doti culturali e comunicative, per il suo stile di vita attento e sensibile nei confronti dell'ambiente, per la sua lotta all'inquinamento in tempi in cui i consumi e gli sprechi erano la norma è diventato un personaggio noto nella città di Terni. Con la sua opera ha trasmesso passione e rispetto per il mondo naturale a tanti e adulti che ancora oggi, a 12 anni dalla sua scomparsa, lo ricordano con grande affetto e ammirazione;
"con profonda stima e riconoscenza per l'approfondito lavoro di ricerca su temi di grande interesse sociale e civile"
  • Ugo Carlone, sociologo, insegna Programmazione delle politiche sociali allìUniversità di Perugia ed è funzionario del Consiglio Regionale dell'Umbria. E' dottore di ricerca in Teoria e ricerca sociale e politica. Ha realizzato attività di ricerca per enti pubblici e privati, fondazioni, sindacati e organizzazioni non profit, principalmente sui temi dei bisogni sociali e delle possibili risposte di politiche pubbliche. Autore del saggio: "Per il welfare. Materiale e contributi sulle politiche sociali" (Morlacchi Editore, Perugia, 2015);
  • Pompeo De Angelis, autore del libro "La bella fanciulla. Don Concezio e la Resistenza nell'altopiano umbro-reatino" (Dalia Edizioni, Terni, 2015). "...nato a Terni nel 1933, poco più che ventenne si trasferisce a Roma per dirigere "Impegno Giovanile", organo nazionale del Movimento Giovanile della DC. La sua vita professionale è per gran parte dedicata allo spettacolo come autore, sceneggiatore e regista di cinema, teatro, televisione. Programmista per trent'anni alla RAI, ha concluso l'esperienza aziendale come Direttore editoriale della ERI. In questo periodo, ha pubblicato vari libri, in particolare sulla storia del Seicento italiano. Tornato a Terni, nel 1996, ha diretto la collana "Itinerari Didattici" dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Terni e, dal 1999, è responsabile della sezione storica dell'ISTESS, presso le cui edizioni ha pubblicato: Terni di Miselli (2000), Terni di Tizzani (2002), Terni di Barnaba Manassei (2007), Francesco Angeloni nella cultura del Seicento (Atti del Convegno, Terni 22 novembre 2006, a cura di P. De Angelis). Dal 2003, è anche direttore di "Indagini", la rivista trimestrale del CESTRES. Socio del Centro Studi Storici, ha collaborato con questo istituto per i libri riguardanti la figura di Luigi Nobili (2003) e di Ottavio Coletti (2010) e con i saggi su "Memoria Storica", che presto saranno raccolti in volume" (biografia tratta dal sito di Dalia Edizioni). Negli ultimi anni si aggiungono i libro: "L'isola senza mare. Storia del Piano di Sviluppo economico dell'Umbria" (Terni, 2012); "L'impresa di Orazio Nucula ternano nel Mediterraneo dei corsi all'epoca di Carlo V" (Terni, 2014); "Divina Commedia. Le cartoline illustrate di Virgilio Alterocca" (Terni, 2014).
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo al progresso e al benessere dell'Associazione"
  • in memoria di Giampiero Tedeschi, socio e sostenitore dell'Associazione.


ANNO 2014
FESTA DEL VENTICINQUENNALE DELL'ASSOCIAZIONE
"g25, semplicemente Gugliemi! / Spettacolo MusicalTeatrale"





Si è svolta venerdì 21 febbraio 2014, presso l'Auditorium di Palazzo Primavera di Terni la nostra Festa del Venticinquennale con l'iniziativa "g25, semplicemente Guglielmi! / Spettacolo MusicalTeatrale" che ha visto protagonisti i soci del nostro gruppo teatrale "Quilli de Poche Pretese" (Annunziata Ceccarelli, Maristella Marinelli, Dina Santilli, Luana Troiani, Diomira Leonori, Bruno Falasca, Carlo Grullini, Sergio Troiani, Egisto Nati) insieme agli amici Toriano Botti e Giampaolo Carrieri. 
Nel corso dell'iniziativa sono stati consegnati i presenti premi e riconoscimenti:

"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore dell'intera comunità"
Fernanda Cerquetti, presidente della Banca del Tempo di Terni
Andrea Tonucci, presidente del Centro per l'Autonomia Umbro
Franco Granaroli, presidente del Centro Sociale Gabelletta di Terni
Bruno Picecchi, presidente dell'Associazione PortAperta di Casteltodino

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera comunità"
Silvia Alunni, presidente dell'Associazione VisioninMusica per i primi 10 anni di attività
Arnaldo Casali, giornalista e scrittore ternano autore del libro "Valentino. Il Santo innamorato"
la Concabbanda, street band ternana per i primi 5 anni di attività

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo partecipativo al progresso e al benessere dell'Associazione"
Delfenza Congiu, storica socia e volontaria dell'Associazione
in memoria di Elisabetta Ferranti, storica socia e volontaria dell'Associazione
in memoria di Severina Camilli, storica socia e volontaria dell'Associazione




ANNO 2013
PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE 2013




Si è svolta domenica 26 maggio 2013 III edizione del PREMIO NICOLA MARRONE PER IL SOCIALE con le seguenti premiazioni:

Categoria "promozione sociale/volontariato":
"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore dell'intera comunità"
Giuseppe Salvati, presidente del Coordinamento comprensoriale ANCeSCAO Terni, Narni, Amelia
Alvaro Costanti, presidente del Centro Sociale "Tacito" di Terni
Cav. Fabrizio Pacifici, presidente della Fondazione "Aiutiamoli a Vivere"

Categoria "cultura":
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera comunità"
Bruna Antonelli, professoressa di Filosofia e Storia, autrice di numerosi saggi di storia locale e sulla Resistenza
Telesforo Nanni, professore di Filosofia e Storia, autore di numerosi saggi
Francesco Valli, presidente della "Nuova Compagnia Teatro Città di Terni", attore in vernacolo

Categoria "ambiente":
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla diffusione della cultura e dell'educazione ambientale"
Andrea Liberati, presidente della sezione di Terni dell'Associazione ITALIA NOSTRA onlus
Giuseppe Rinaldi, presidente regionale WWF Umbria

Categoria "giornalismo":
"con profonda stima e riconoscenza per le approfondite inchieste su temi di grande interesse sociale e civile"
Marco Torricelli, giornalista del quotidiano online Umbria24

per il Centro Sociale Guglielmi:
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo partecipativo al progresso e al benessere dell'Associazione"
Silvano Pesciaioli, socio del Centro
Coro Modern Forma Singers, dell'Atelier Musicale Francesco Falcioni

Sono, inoltre, stati premiati con attestato di benemerenza i soci del Centro che hanno compiuto o superato gli ottanta anni: Biscarini Anna, Bartolocci Renata, Riveruzzi Anita, Sforzini Danilo, Di Lalla Maria Teresa, Giovannini Alba, Santilli Lucia, Ferranti Elisabetta, Baroncini Gilda, Raspanti Maria Teresa, Flocco Cristina, Santini Rosanna, Tentellini Clara, Proietti Urania, Della Rosa Attilia, Benedetti Lucia, Benincasa Mario, Ferranti Alberta, Marinelli Maristella, Di Girolamo Anna Maria, Morelli Maria Teresa, Speranza Clarissa, Pellegrini Stella.



ANNO 2012
PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE 2012




Si è svolta domenica 17 giugno la seconda edizione del Premio Nicola Marrone per il Sociale con le seguenti premiazioni:

Categoria "Promozione Sociale"
"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore della popolazione anziana"
Giampaolo Tini, Presidente Centro Sociale "Cesure"
Graziella Ragni, Presidente Centro Sociale "Narni-Scalo"

Categoria "Cultura"
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera comunità"
Angelo Ceccoli
Giampiero Raspetti

Categoria "Ambiente"
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla diffusione della cultura e dell'educazione ambientale"
Flavio Frontini, presidente dell'Associazione Pro Natura onlus
Associazione Ecologic Point - il portale ecologico della Provincia di Terni

Categoria "Giornalismo"
"con profonda stima e riconoscenza per l'approfondita inchiesta su un tema di grande interesse sociale e civile"
Claudio Lattanzi, autore de "La mafia in Umbria. Cronaca di un assedio"
Vanna Ugolini, autrice de "Nel nome della cocaina"

per il Centro Sociale Guglielmi
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo partecipativo al progresso e al benessere dell'Associazione"
Danilo Sforzini


ANNO 2011
PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO "NICOLA MARRONE" PER IL SOCIALE


Locandina della commemorazione di Nicola Marrone (11 giugno 2012)
Si è svolta sabato 11 giugno, dalle ore 16,30, la commemorazione del primo anniversario della scomparsa di Nicola Marrone che il 22 gennaio 1989 fondò il primo Centro Sociale di Terni, il Guglielmi, del quale divenne presidente e guida per i successivi diciannove anni. Su suo impulso l'Associazione ha partecipato, il 12 marzo 1990, alla costituzione dell'ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali - Comitati Anziani e Orti). Un riconoscimento sentito e più che dovuto ad una figura di primo piano del Volontariato e del Sindacato ternano che ha trascorso una vita in difesa della 'povera gente': gli anziani, gli indigenti, i dimenticati.
Dopo la cerimonia di commemorazione e l'intitolazione a suo nome della sala polifunzionale dell'Associazione, è stata inaugurata la prima edizione del Premio "Nicola Marrone" per il Sociale con le seguenti premiazioni:

"con profonda stima e riconoscenza per la preziosa e costante opera svolta in favore della popolazione anziana"
On. Mario Andrea Bartolini, presidente del Centro Sociale "Alessandro Volta" di Terni
Elio D'Orazio, coordinatore ANCeSCAO Regione Lazio

"con profonda stima e riconoscenza per l'attenzione e la sensibilità sempre dimostrate nei confronti delle tematiche sociali"
Arnaldo Casali, giornalista
Nicoletta Gigli, giornalista

"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo al progresso e al benessere dell'Associazione"
Patrizia Marrone, figlia di Nicola



ANNO 2010
ATTESTATI DI BENEMERENZA:
  • Danilo Sforzini, "per aver concorso con un effettivo e personale contributo partecipativo al progresso e al benessere dell'Associazione";
ATTESTATI DI RINGRAZIAMENTO:
  • CEDIUM LIBRI SRL, "con profonda stima e riconoscenza per il sostegno che avete accordato alla nostra Biblioteca Popolare";
  • Ternana Libri snc, "con profonda stima e riconoscenza per il sostegno che avete accordato alla nostra Biblioteca Popolare";



ANNO 2009 
VENTENNALE DELL'ASSOCIAZIONE

Premiati con targa commemorativa e attestato di merito:

  1. Nicola Marrone, fondatore del Centro Sociale e primo presidente;
  2. Graziella Annibali, attuale Vice-Presidente, da oltre dieci anni rappresenta il punto di riferimento, la continuità dell'Associazione. Organizzatrice infaticabile dei numerosi appuntamenti ordinari e non, collaboratrice preziosa;
  3. Domenico Bernardinetti, l'iscritto più anziano;
  4. Anna Biscarini, l'iscritta più anziana;
  5. Carlo Santulli, laureato in Ingegneria Chimica e Lettere all'Università "La Sapienza" di Roma, professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica a "La Sapienza" e professore presso la Seconda Università di Napoli, si è specializzato a Liverpool;
  6. As.So.S. Terni onlus - Associazione Solidarietà e Sviluppo: ha ritirato il premio il Presidente dell'Associazione, Dottor Mario Fabrizio Gallini. E' una Associazione non governativa di utilità sociale onlus che svolge attività di assistenza ed interventi allo sviluppo, sia in campo socio-sanitario, che in ambito scolastico. Attiva dal 1999 nell'Africa equatoriale, attualmente operativa nella regione Mara, nord della Tanzania, a confine con il Kenia e nel distretto di Arua, nord ovest dell'Uganda;
Premiati con attestato di merito tutti gli iscritti che hanno superato gli ottanta anni:
  • Gilda Baroncini;
  • Liviana Bartolini;
  • Elvira Bartolocci;
  • Liberto Carnevalini;
  • Arnalda Cervelli;
  • Soavez Colantoni;
  • Elisabetta Ferranti;
  • Geltrude Petrini;
  • Urania Proietti;
  • Marisa Raspanti;
  • Ennio Scorzoni;
  • Danilo Sforzini;
  • Ofelia Spanu.

INSIEME per imparare e condividere, INSIEME per non dimenticare, INSIEME per divertirsi !!!