giovedì 11 novembre 2010

Parlano di noi: "DIRITTI DEI BIMBI E DEGLI ADOLESCENTI, NASCE 'AGENDA 0-18'" (il Giornale dell'Umbria - 11/11/2010)


Terni - La Provincia di Terni, in coordinamento con la Regione, promuove il progetto "Agenda 0-18" per la tutela dei diritti dei bambini e adolescenti. "Agenda 0-18" mette insieme i 33 Comuni del territorio provinciale, il Cesvol, il Centro Sociale Guglielmi (capofila per le associazioni), il Coordinamento dei genitori democrativi, la Fish, Legambiente, il Movimento per l'infanzia, i Maestri cattolici italiani, le Acli, l'Arci, i Genitori si diventa, l'Albero del fare e l'Apav.

L'obiettivo è quello di trasferire la metodologia dell'Agenda 22, già sperimentata nell'ambito della disabilità, alla pianificazione di politiche e servizi in favore dei bambini e degli adolescenti su tutto il terrotorio provinciale. Il progetto diffonderà una conoscenza consapevole della situazione in cui vivono un provincia bambini e adolescenti, attivando un osservatorio sull'infanzia e l'adolescenza che confronti i bisogni con i servizi e sviluppando un dialogo reale con le istituzioni.

"Agenda 0-18 - afferma l'assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcello Bigerna - è un cambiamento di cultura nell'approccio alla collaborazione tra associazioni, mondo del volontariato, enti ed istituzioni. Si tratta di un progetto innovativo - spiega - primo in assoluto nel suo genere, che vuole mettere al centro i giovani sin dalla prima infanzia come protagonisti nelle scelte delle politiche sociali dando un questo campo un ruolo fondamentale al volontariato. Agenda 0-18 è anche la costruzione di un progetto che nasce dal coinvolgimento e dalla partecipazione di tutti i soggetti interessati che, ognuno per le proprie competenze e conoscenze, interagisce, costruisce e poi cerca risorse finanziarie per la realizzazione del progetto.
In tal modo viene eliminata la logica del contributo a pioggia. La Provincia ha svolto il suo compito istituzionale primario di coordinamento ed è stata in tal senso punto di riferimento per la costruzione e la presentazione del progetto".

INSIEME per imparare e condividere, INSIEME per non dimenticare, INSIEME per divertirsi !!!