lunedì 18 giugno 2012

[TERNI] CONSEGNATO IL PREMIO NICOLA MARRONE PER IL SOCIALE 2012


Cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012, il presidente del Centro Sociale Guglielmi Lorenzo Gianfelice

Cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012, la figlia di Nicola Patrizia Fioroni

Cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012, l'Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Terni Marcello Bigerna


Cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012, la presidente del CeSVol - Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni, Valeria Cerasoli

Cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012, il presidente regionale dell'ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti) dell'Umbria, Claudio Barbanera

Una foto dei premiati per la categoria 'giornalismo', Claudio Lattanzi e Vanna Ugolini

Domenica 17 giugno, presso i locali del Centro Sociale Guglielmi di Terni si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Nicola Marrone per il Sociale 2012.
Il Premio è stato istituito l'11 giugno dello scorso anno in occasione del primo anniversario della scomparsa di Nicola Marrone che il 22 gennaio 1989 fondò il primo Centro Sociale del Comune di Terni - il Guglielmi appunto - del quale divenne presidente e guida per i successivi diciannove anni. Su suo impulso l'Associazione ha partecipato, il 12 marzo 1990, alla costituzione dell'ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti).
Un riconoscimento sentito e più che dovuto ad una figura di primo piano del Volontariato e del Sindacato ternano che ha trascorso una vita in difesa della 'povera gente': gli anziani, gli indigenti, i dimenticati.

Alla manifestazione hanno partecipato:
Marcello Bigerna, Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Terni
Valeria Cerasoli, Presidente del CeSVol - Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni
Claudio Barbanera, Presidente regionale ANCeSCAO dell'Umbria


Quest'anno si è ritenuto opportuno premiare:

Categoria "Promozione Sociale"
"con profonda stima e riconoscenza per la costante e preziosa opera svolta in favore della popolazione anziana"
Giampaolo Tini, Presidente del Centro Sociale "Cesure"
Graziella Ragni, Presidente del Centro Sociale "Narni-Scalo"

Categoria "Cultura"
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla crescita culturale dell'intera comunità"
Angelo Ceccoli
Giampiero Raspetti

Categoria "Ambiente"
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso alla diffusione della cultura e dell'educazione ambientale"
Flavio Frontini
Associazione Ecologic Point

Categoria "Giornalismo"
"con profonda stima e riconoscenza per l'approfondita inchiesta su un tema di grande interesse sociale e civile"
Claudio Lattanzi, autore de "La mafia in Umbria. Cronaca di un assedio"
Vanna Ugolini, autrice de "Nel nome della cocaina"

per il Centro Sociale Guglielmi
"con profonda stima e riconoscenza per aver concorso con effettivo e personale contributo partecipativo al progresso e al benessere dell'Associazione"
Danilo Sforzini

La manifestazione è stata organizzata dall'Associazione Sociale Culturale Ricreativa Guglielmi onlus in collaborazione con ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti) ed il CeSVol - Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni, con il patrocinio della Provincia di Terni, del Comune di Terni e della Circoscrizione EST.

INSIEME per imparare e condividere, INSIEME per non dimenticare, INSIEME per divertirsi !!!